sabato 29 giugno 2013

Centro all'uncinetto colorato con schema

Salve a tutte! Sono in piena revival-mania, e quale arte più dell'uncinetto è in grado di rievocare atmosfere passate?
Pertanto stasera vorrei mostrarvi un centro realizzato da mamma Giovanna con cui rinfrescare il look della nostra casa, dalle tenui tonalità pastello per un effetto fresco e allegro.  Potrete arricchirlo con delle orchidee dai colori violacei per creare un'atmosfera raffinata.
 
 
 
 

 
 

 
LO SAPETE PERCHE' LE ORCHIDEE SI CHIAMANO COSI'?
 
 Questi fiori meravigliosi devono il loro nome 
allo sventurato Orchide.
 
 
Un'antica leggenda dell'Epiro racconta di un fanciullo bellissimo che si chiamava Orchide al quale erano spuntati due seni femminili. Orchide mano mano che cresceva pur essendo un maschio, assumeva le sembianze femminili diventando sinuoso e delicato. Per la sua diversità era evitato sia dalle femmine che dai maschi, e ne soffriva molto. Un giorno disperato si gettò da una rupe e morì. Improvvisamente nel luogo della sua morte iniziarono a spuntare tantissimi fiori, tutti diversi tra loro ma allo stesso tempo simili nella loro grande sensualità. Ecco come nacquero le orchidee!
 
 
 
 
 
E se volete realizzarlo anche voi, semmai anche con altre tonalità di colore, qui di seguito vi lascio lo schema!
 
 
 
 
 
 
Per un' IDEA IN PIU'... Se volete arricchire una tavola, potete realizzare tanti fiori che riprendono il centro, (basterà lavorare fino al 5° giro) e spargerli singolarmente come decorazione!
 Dirò anche a mamma di farli...
 
 
 
Un abbraccio!
 
 
 
 
 

mercoledì 26 giugno 2013

Ruche all'uncinetto (wiggly crochet) tutorial

Ben ritrovate Amiche! Stasera voglio presentarvi una tecnica  che già molte di voi conosceranno: Ruche all'uncinetto (Wiggly crochet).  Una delle specialiste di questa tecnica vive in America ed è una vera e propria guru dell'uncinetto: Susan Lowman. I suoi lavori sono davvero belli e originali! Lavora ad uncinetto dal 1970 e da tanti anni collabora con numerose riviste del settore, tra cui Crochet World di Annie's. Questa artista ha il merito di aver ideato ben 150 modelli nuovi, apportando un notevole contributo all'arte del crochet. L'anno scorso ha pubblicato un piccolo libro intitolato Wiggly Crochet Dishcloths by Annie's. Ve lo mostro...

 
La tecnica è di effetto e molto versatile: le ruche si lavorano su una semplice rete di punti alti! Ma vediamola nei particolari...
 
Bisogna decidere innanzitutto che tipo di lavoro vogliamo realizzare (una presina, un cuscino,una borsa,ecc.), in modo tale da creare una rete dalle dimensioni desiderate.
 
 
Nel caso di un sacchetto porta lavanda occorre una rete di 12 maglie (11 spazi). Avviate una catenella di 33 maglie + 3 per girare, e lavorate 1 punto alto e 2 catenelle, si saltano 2 maglie e si lavora 1 punto alto fino alla fine
 
 
 
Da davanti intorno alle linee verticali e orizzontali della rete, lavorate 2 punti alti a seconda del disegno che volete formare.
 
 

Per ogni ruche dovete agganciare il filo a nuovo con un mezzo punto basso.
 
Così si presenta il sacchetto portalavanda a lavorazione ultimata. Ho scelto i toni del lilla, del bianco e del beige per renderlo romantico...

 
 
Il retro l'ho lavorato a filet,  rifinendolo ai bordi con una ruche di colore lilla. Infine l'ho imbottito con un cuscinetto a fantasia "profumoso" di lavanda e fiori di loto, e l'ho chiuso con un nastro di raso color beige. Carino, vero?
 

 
Con questa tecnica potete realizzare un' infinita varietà di motivi e oggetti!  Tocca a voi decidere cosa creare , infondo non è vero che la creatività è uno slancio senza fine?
 
Qui di seguito vi mostro alcune varianti originali e piene di brio...
 
 

 
 

 
 

 
 
 
E se vi va potete realizzare anche dei copricuscini per abbellire il divano della vostra casa ...
 
 
 
Questi due modelli sono stati realizzati con l'unione di diversi quadrati!

 
 
 
A presto!
 
 
 
 
 
 

 
 

martedì 25 giugno 2013

Copertina punto croce con boccioli di rose

Ciao a tutte! Anche stasera voglio mostrarvi un altro lavoro firmato mamma Giovanna, rigorosamente a punto croce ispirato alla natura e dedicato ai bimbi. Ha una passione per le "cosine dell'infanzia",  e stavolta ha realizzato una copertina da carrozzina disseminata di boccioli di rose. Già in precedenza vi avevo mostrato un'analoga tovaglietta da thé con gli stessi motivi, ma devo ammettere che come copertina non è niente male...

 
 
 
 
Manca solo il nastro da far passare nel pizzo sangallo...
 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 
Certo che anche la tovaglietta...
 
 
 

 
E voi sotto quale veste la preferite?
 
A presto Amiche crocettine!
 
 
 

domenica 23 giugno 2013

Centrotavola all'uncinetto con schema

Ciao a tutte Amiche del web! Molte di voi conoscono la regola che la vera eleganza è discreta, mai eccessiva. A conferma di questa regola, valida sia nel vestire che nell'abbigliamento, stasera voglio mostrarvi un centro realizzato da mia mamma Giovanna
Quando l'ho visto sono rimasta sorpresa dalla leggerezza e dal rigore, un bel colpo d'occhio con la composizione di fiori secchi nella stessa nuance mescolata al rosa antico..Guardate un po' se è di vostro gradimento...
 
E' perfetta su un arredamento classico...
 
 

 
 

 
 

 
Se non vi piacessero i centri su i mobili, si possono sempre adottare per abbellire una tovaglia o come  americano  per servire un thè o una colazione...Il motivo traforato si può valorizzare ponendo sotto il centro un sottotovaglia in un colore vivace. In questo caso abbiamo scelto il bordeaux!
 
 
 
 

 
 
Se volete realizzarlo anche voi, qui di seguito trovate lo schema!
 Per qualsiasi dubbio, scrivetemi pure!  

 
Un abbraccio!
 

sabato 22 giugno 2013

Fiocco di nascita a punto croce

Care Amiche, oggi voglio dedicare questo post ad un'usanza molto carina legata alla nascita di un bambino: il fiocco di nascita, con il quale si augura fortuna e serenità al piccolo. In commercio si trovano tantissimi oggetti già pronti da ricamare, ma non avendo molto tempo per curiosare tra le novità  delle note case di produzione, ho optato per il "fai da me"...Mia mamma mi ha regalato un cuora di tela aida sul quale aveva applicato del pizzo sangallo, ed io non ho dovuto far altro che scegliere uno schema, il colore dei filati e darmi alle crocette...Confezionarlo poi è stato semplice..Quando la mia amica Micaela l'ha visto è rimasta senza parole (lei adora gli oggetti fatti a mano)  ed io ero più contenta di lei nel vedere quanto il mio piccolo dono le era piaciuto...Manca ancora un bel po' alla nascita ma è già nei nostri cuori...
Vedete un po' se vi piace? E' semplice ma io lo trovo delizioso...
 
 
 
Pensate che ho scelto le tonalità del giallo e del lilla senza sapere che fossero i colori scelti per la cameretta della piccolina...

 
 
 

 
 


Per il retro del cuore ho scelto una cotonina
a quadretti bianchi e lilla, per il nastro dei pois
 
 
 
E questo l'oggetto confezionato...

 
 

 
 
Per il portone, la carrozzina, la culla... ovunque lo voglia collocare è un manufatto con amore!

martedì 18 giugno 2013

Borsa all'uncinetto (Bag Crochet)

Care Amiche, volevo innanzitutto ringraziare chi di voi mi ha scritto dell' e-mail per farmi dei complimenti e qualche osservazione critica. E' bello sapere che apprezzate i miei lavori ! Fatemi sapere la vostra opinione, mandatemi i vostri consigli e condividiamo insieme le nostre idee, che sono davvero tante e fantasiose! Nel magico contenitore della nostra mente c'è sempre qualche lavoro che ci frulla e non ci lascia riposare, un dolce pensiero che ci assilla finchè non prende forma.
Guardate un po' con un semplice filo di cotone che s'intreccia a cosa si può dare vita?
L'ispirazione è giunta sempre in inverno, addirittura con la neve, rara a Roma. In realtà all'inizio doveva essere un vestito, dalle dimensioni un po' ridotte, per poi trasformarsi in una borsa per così dire "seriosa"...

 
 

 
 

 
Da una vecchia borsa ho smontato i manici e alcuni ornamenti che poi ho rimontato con un po' di pazienza...
 
 
 
con della stoffa nera sulla quale avevo applicato una taschina con cerniera...l'ho foderata.... rigorosamente a mano!
 
 
 

 
 
Per decorarla ho inserito un nastro di raso nero...

 
 
Qui di seguito lo schema per realizzare il corpo della borsa!
 
 
 
A presto!
 
 
 

giovedì 13 giugno 2013

Borsa all'uncinetto color lilla

Salve Amiche Creative! Non è ancora estate eppure questo caldo ci fa venire voglia di tanto colore, magari utilizzando degli accessori di cotone che ci rendono più briose e "leggere". Noi donne poi non possiamo fare a meno delle borse, grandi, piccole dai colori più disparati...
Quest'inverno la sera mentre mi scaldavo con l'immancabile plaid di lana, sognavo il mare e desideravo tanto quel calduccio tipico della stagione...allora ho preso l' uncinetto e il filato color lilla e ho dato vita ad una borsa adatta al mare, alla campagna e perchè no, alla città così grigia e afosa!
Ed ecco qui cosa è venuto fuori...
 
 
 
 

 
 

 
 
S'inizia dalla base...

per poi proseguire con il corpo, per tutta la lunghezza desiderata


 
si rinforza la parte alta con due giri di punto basso e un giro alternando una maglia alta e due catenelle. Si continua con il volant alternando i colori a proprio piacimento

 
Si creano delle asole per infilare i manici e si fa passare un cordoncino nella trama creata prima del volant
 
Per rifinire la mia borsa lilla sono andata alla ricerca di una stoffa a fantasia che avesse la stessa tonalità di colore della borsa. L'ho cucita, vi ho applicato due taschine e vi ho foderato la mia bag...
 
 
 
 
Ho applicato una coppia di manici di legno tolti da una vecchia borsa e con la stoffa della fodera ho realizzato un fiocco
 

 
Alla fine per guarnire i rombi ho applicato delle perle...speriamo che con il lavaggio non si tolgano!
 
 
 
Che ne pensate? Alla prossima...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...