giovedì 3 luglio 2014

Centrotavola ad uncinetto per ricoprire e farsi notare (con schema e diagramma)

Ciao a tutte Amiche creative! Tante volte si è detto che i centri all'uncinetto non si usano quasi più, eppure questi romantici oggetti inanimati conservano sempre il loro fascino e la magia dei tempi vissuti, di qualcosa che fu e che è andato perduto...Ma  alcune di noi subiscono ancora il loro charme, prese come siamo a dare un tocco di romanticismo alle nostre case...Se poi pensiamo che ci sono dei centrotavola così ben realizzati da sembrare delle opere pittoriche, allora il gioco è fatto...ci mettiamo all'opera e lo realizziamo! Al diavolo se è passato di moda ed è un po' raté, ci piace così com'è, soprattutto per la funzione che ha: ricoprire e farsi notare! Non credete? Allora guardate il centrotavola che ha realizzato la mia mamma con le sue mani d'oro, io lo trovo bellissimo! - Speriamo che piaccia anche a voi!!!-



















Si fa così. Il centro misura cm 30 x 54 cm. Avviare 108 catenelle.
1° giro: 3 catenelle che sostituiscono la 1°maglia alta, 13 maglie nella stessa maglia, * saltare 3 catenelle, 1 maglia bassa nella maglia seguente, saltare 3 catenelle, 9 maglie alte nella maglia seguente* ripetere per 6 volte, saltare 3 catenelle, 1 maglia bassa nella maglia seguente, 7 catenelle, saltare 7 catenelle, 1 maglia bassa nella maglia seguente, saltare 3 catenelle, 18 maglie alte nell'ultima maglia; ripetere da * a * per 6 volte; saltare 3 catenelle, 1 maglia bassa nella maglia seguente, 7 catenelle, saltare 7 catenelle, 1 maglia bassa nella maglia seguente, saltare 3 catenelle, 4 maglie alte nella stessa catenella di base d'inizio (= 18 maglie alte in 1 maglia) e terminare con 1 maglia bassissima sulla 3° catenella.
Dal 2° al 4° giro: continuate a lavorare seguendo lo schema.
Dal 5° al 18° giro: lavorare gli ananas racchiusi tra gruppi di 3 maglie alte chiuse insieme: 7 su un lato, 3 su ciascun angolo e 7 sull'altro lato. Tra i gruppi di maglie alte, lavorare degli archetti di catenelle e maglie basse.
Dal 19 al 23° giro: lavorare archetti di 5 catenelle fino al 19° giro, poi di 6 catenelle.
24° giro: * al centro di un arco lavorare 1 maglia bassa, 3 catenelle, nell'arco seguente lavorare 3 maglie alte chiuse insieme e 3 catenelle per 3 volte*.
25° giro: * 1 maglia bassa tra i primi 2 gruppi di maglie alte, 5 catenelle, 1 maglia bassa tra i 2 gruppi seguenti; 7 catenelle*.
26° giro: * al centro di un arco di 7 catenelle, lavorare 1 maglia bassa, al centro dell'arco di 5 catenelle seguente lavorare *(3 maglie alte chiuse insieme, 1 pippiolino di 4 catenelle e 3 catenelle) per 3 volte*


3 commenti:

  1. Ma lo sai che casa mia abbonda di centri fatti all'uncinetto? Mia mamma si rilassa molto nel realizzarli, in varie misure, da usare anche sotto un portagioie o una lampada...
    Rinnovo i miei complimenti alla tua bravissima mamma, questo centrotavola è uno spettacolo!

    RispondiElimina
  2. HAI PERFETTAMENTE RAGIONE , E' DAVVERO BELLISSIMO , COMPLIMENTI DI VERO CUORE ALLA TUA MAMMA ............UN ABBRACCIO

    RispondiElimina
  3. Anch'io adoro i centri all'uncinetto e questo è davvero bello! Brava mamma Giovanna baci:-

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...